All for Joomla All for Webmasters

I sistemi

La raccolta delle olive,se effettuata in ritardo,provoca una perdita di prodotto a causa della caduta di parte dei frutti.In più,l'eccessiva permanenza delle olive sulla pianta dà origine ad un'alternanza di produzione.La raccolta precoce,invece,permette di ottenere un olio qualitativamente più apprezzabile,meno grasso e maggiormente adatto alla conservazione.E con la raccolta precoce si possono anche,sia pure non completamente,scapolare determinate avversità atmosferiche quali,ad esempio,la grandine,il freddo,il vento,eccetera.

Il periodo della raccolta varia secondo la latitudine:nell'Italia settentrionale avviene da settembre a novembre.Nella penisola centrale avviene generalmente da fine ottobre a dicembre ma,in annate particolari,anche a gennaio.Nelle zone meridionali poi,si arriva anche a fine febbraio o marzo.

Oltre che per ricavare l'olio le drupe possono essere consumate intere,accompagnando anche molteplici piatti culinari con ricette più o meno sofisticate.Ma qualunque sia la loro destinazione finale,la raccolta delle olive da olio o delle olive da tavola nere si esegue allorchè il frutto si trova in una fase di maturazione intermedia per quanto concerne le olive da olio ed invece completo per le altre.La raccolta è un'operazione particolarmente delicata:se viene male eseguita può compromettere il risultato finale di tutti gli sforzi compiuti durante l'anno.Ed anche incidere negativamente sulla qualità e sulla quantità dell'olio ricavato.Essa può venire effettuata in più modi.

Ad esempio la caduta spontanea.Le olive vengono raccolte in terra od anche in teli.Purtroppo in questa maniera le olive risultano inaccetabilmente troppo mature,oltre che sporche di terra e mescolate ad olive ammuffite.E benchè in questa maniera il costo della raccolta risulti più contenuto,la qualità dell'olio che se ne ricava risulta scadente.

Oppure tramite bacchiatura.Si battono i rami con delle pertiche e si fanno così cadere a terra le olive.Si provocano però lesioni ai rami e ammaccature alle olive.Una persona sola arriva a raccogliere in un'ora le olive di tre-cinque piante.Però questo sistema non si addice alla raccolta delle olive da tavola.

Per ottenere delle olive di qualità,utilizzabili sia per la concia che per la trasformazione,vanno raccolte con le mani dagli alberi.E' un sistema estremamente lento e costoso,ma in grado di offrire risultati eccellenti e senza rovinare gli alberi.In un'ora una persona può arrivare al massimo a raccogliere dieci chili di olive.Ma la brucatura a mano (così si chiama questo sistema di raccolta) è il solo a risultare valido per le olive da tavola.Questo perchè si devono evitare lesioni e ammaccature dei frutti che ne deprezzerebbero sensibilmente il loro valore commerciale.La raccolta delle olive da tavola verdi si effettua nel periodo compreso tra fine settembre e l'inizio di ottobre.

Pettinatura.Si passa sulle fronde un grosso pettine di legno per staccare le olive.Sotto le piante,come un ombrello rovesciato,vengono posti dei teli che serviranno a raccogliere le olive cascanti.Purtroppo,con questo sistema di raccolta si traumatizzano le piante e le drupe.Oggigiorno,la pettinatura manuale viene spesso sostituita da quella meccanica,puù economica e meno traumatica.Essa consente di ottenere una maggior rapidità di raccolta e migliori rese sul prodotto stesso.Sempre e in ogni caso,però,alla pettinatura bisogna fare seguire la mondatura,che è la separazione delle olive sane da quelle guaste e dalle foglie.

La raccolta tramite scrollatura si effettua con un braccio meccanico collegato a una trattrice di media potenza che scrolla fortemente l'albero o le branche.Le olive vengono raccolte in un telo sottostante appositamente piazzato per lo scopo.Questo tipo di raccolta è molto economico,con costi ridottissimi.Essa viene eseguita in breve tempo e nel periodo maggiormente favorevole.E soprattutto non presenta alcun effetto negativo sulla qualità dell'olio.Purtroppo,a motivo della notevole diffusione di impianti tradizionali su piccole superfici,le quali rendono l'operazione meccanica poco praticabile e poco economica,questa metodologia di raccolta risulta ancora poco praticata.Essa infatti trova la sua convenienza quando una macchina agisce su almeno trenta ettari di oliveto specializzato per questo tipo di lavoro:per l'economicità dell'operazione le piante devono essere disposte regolarmente sul terreno e con ampi sesti di trapianto.

Please publish modules in offcanvas position.